Treno merci Omnibus

Blog Single

Nel 1873 viene introdotta la prima categorizzazione formale dei treni, ai già presenti treni ordinario per viaggiatori e treno viaggiatori celere si aggiungono il treno diretto, il Treno Omnibus e il treno misto entrambi, questi ultimi, adibiti al trasporto di cose e persone.

I treni omnibus effettuavano tutte le fermate lungo la linea, che poteva anche essere a lungo percorso. Effettuavano servizio regolare per viaggiatori, generalmente solo in 3ª classe, ma trasportavano anche bagagli e merci. Dunque le soste alle stazioni erano prolungate, in quanto si dovevano effettuare operazioni di carico e scarico.

scalaeNNe – Note Sparse, Marco Ronchetti.

Ho deciso di creare il mio Treno Merci Omnibus.
Ho scelto come titolare una locomotiva del Gruppo 460 di cui 45 sono state le locomotive immatricolate da 460.001-045.
Consegnate dal 1919 in conto riparazioni di guerra furono radiate nel 1959.
Il loro peso assiale elevato (17 t/asse) ne limitava l'utilizzo a tratte come la Piacenza–Bologna (circa 150 km).
Per quanto riguarda il materiale trainato, trattandosi di treni merci con lo scopo di raccogliere e lasciare i carri nelle varie stazioni o siti per le operazioni di carico e scarico, è un convoglio composto da diversi tipi di carri.
Si possono trovare:
- convoglio collettame composti da carri F, G, bagagliai Dm e anche FFI e "Carnera".
- convogli derrate, con carri Hg, isotermi e frigoriferi.
- convogli di merci alla rinfusa, carri L, P e cisterne.
- carri pietrisco Vfcc, quasi sempre con altri carri trasporto pietrisco L di servizio (quindi grigi)senza altri tipi di carro.

Al momento il Treno Merci Omnibus di Brucoblurp è composto da:

Carro L Sponde alte
Sagi
Carro servizo Va
Sagi