"Tobruk"
LN.372 - "Tobruk"

Durante l'ultimo conflitto mondiale, le vicende della guerra non risparmiarono molto le nostre FS, le sue infrastrutture e i suoi mezzi. Quindi, per la necessita' di provvedere ai servizi richiesti dai militari, in particolar modo dalla logistica dell'Africa settentrionale, le FS del regime decisero di predisporre nuovi mezzi motori in modo molto economico, come fecero per ottenere i 356, ma questa volta usufruendo di parti meccaniche provenienti da automotrici Diesel bombardate. In questo caso la "base" era rappresentata da alcune ALn 772, per l'appunto messe fuori causa dai bombardamenti alleati e dettero incarico alla stessa OM di "inventarsi" qualche locomotore con quel che era possibile recuperare da esse. Cosi' nacquero i "Tobruk". Il loro soprannome deriva dalla destinazione africana prevista per essi, destinazione che pero' non videro mai, poiche', a causa dei rischi connessi al trasporto oltremare, non si mossero mai di qui.

Digitalizzazione
Dettagli della digitalizzazione

Il progetto è quello di digitalizzare tutti i modelli nuovi e vecchi.

  • Decoder: 1
  • CV1:
  • Lista CV: scarica
Manutenzione
Storia delle revisioni fatte a questo modello

E' importante fare periodicamente qualche revisione ai modelli, manutenzione, oliare gli ingranaggi, pulire le prese di corrente, far circolare il modello su un tracciato, il tutto per mantenere il modello al meglio!

  • nessuna revisione
LN.372 - "Tobruk"

Durante l'ultimo conflitto mondiale, le vicende della guerra non risparmiarono molto le nostre FS, le sue infrastrutture e i suoi mezzi. Quindi, per la necessita' di provvedere ai servizi richiesti dai militari, in particolar modo dalla logistica dell'Africa settentrionale, le FS del regime decisero di predisporre nuovi mezzi motori in modo molto economico, come fecero per ottenere i 356, ma questa volta usufruendo di parti meccaniche provenienti da automotrici Diesel bombardate. In questo caso la "base" era rappresentata da alcune ALn 772, per l'appunto messe fuori causa dai bombardamenti alleati e dettero incarico alla stessa OM di "inventarsi" qualche locomotore con quel che era possibile recuperare da esse. Cosi' nacquero i "Tobruk". Il loro soprannome deriva dalla destinazione africana prevista per essi, destinazione che pero' non videro mai, poiche', a causa dei rischi connessi al trasporto oltremare, non si mossero mai di qui.