207.071 "Sogliola"

"Sogliola"
207.071 - "Sogliola"

Gli automotori dei gruppi FS 207 e 208, comunemente conosciuti con i soprannomi di "sogliole" e "i Badoni". Come i predecessori del gruppo 206 e i successori dei gruppi 210 e 211, sono una realizzazione della fabbrica Antonio Badoni Lecco (ABL). Vennero costruiti in Italia, su licenza della fabbrica tedesca Breuer, a partire dal 1931 e rimasero in produzione, nelle varie serie fino al 1952. Il nomignolo di "sogliola" venne loro assegnato a causa della loro forma tipica: la cabina di manovra, unica e centrale era stretta e verticale, atta ad occupare pochissimo spazio tra i rotabili trainati, come del resto era contenuta la lunghezza complessiva di tutto il rotabile.

Digitalizzazione
Dettagli della digitalizzazione

Il progetto è quello di digitalizzare tutti i modelli nuovi e vecchi.

  • Decoder: 1
  • CV1:
  • Lista CV: scarica
Manutenzione
Storia delle revisioni fatte a questo modello

E' importante fare periodicamente qualche revisione ai modelli, manutenzione, oliare gli ingranaggi, pulire le prese di corrente, far circolare il modello su un tracciato, il tutto per mantenere il modello al meglio!

  • nessuna revisione
207.071 - "Sogliola"

Gli automotori dei gruppi FS 207 e 208, comunemente conosciuti con i soprannomi di "sogliole" e "i Badoni". Come i predecessori del gruppo 206 e i successori dei gruppi 210 e 211, sono una realizzazione della fabbrica Antonio Badoni Lecco (ABL). Vennero costruiti in Italia, su licenza della fabbrica tedesca Breuer, a partire dal 1931 e rimasero in produzione, nelle varie serie fino al 1952. Il nomignolo di "sogliola" venne loro assegnato a causa della loro forma tipica: la cabina di manovra, unica e centrale era stretta e verticale, atta ad occupare pochissimo spazio tra i rotabili trainati, come del resto era contenuta la lunghezza complessiva di tutto il rotabile.